Fallimento Dentix: fra i clienti anche molti pisani che hanno pagato senza ricevere le cure. Ora diventa più importante che mai la difesa dei consumatori.

 

COMUNICATO STAMPA

Fallimento Dentix: fra i clienti anche molti pisani che hanno pagato senza ricevere le cure. Ora diventa più importante che mai la difesa dei consumatori.

Pisa, 17 Giugno 2020

 

Si complica la vicenda Dentix, la catena low cost di cure dentali.

Sono numerose le persone che si sono rivolte agli sportelli della Confconsumatori per ricevere assistenza nei confronti della Dentix Italia srl, catena dentistica che dopo il lockdown per emergenza sanitaria, non aveva riaperto le sedi continuando, però, a pretendere dai clienti i pagamenti delle prestazioni mediche non ancora effettuate, o da concludere, tramite le banche e le società finanziarie affiliate.

Persone che avevano versato anticipi sulle prestazioni, spesso di migliaia di euro, che adesso si ritrovano con le cure a metà, impianti ‘provvisori’ ed ancora in attesa dell’intervento definitivo. Tanti di loro avevano già pagato le prestazioni mediche non ancora ricevute, altri addirittura indebitati, aprendo un finanziamento a rate con una finanziaria convenzionata con la struttura.

Questa situazione aveva allarmato molte persone in cura, che tentarono invano di contattare l’azienda, senza però ricevere notizie certe al riguardo.

Dopo questo periodo di incertezza, come in molti si aspettavano, dopo la Dentix Spagna, anche la Dentix Italia ha presentato istanza di fallimento.

Confconsumatori Pisa è a disposizione di consumatori, cittadini e utenti per la tutela dei loro diritti. In questa incresciosa vicenda si mette a disposizione con il proprio staff e i propri legali per poter avviare procedimenti di risarcimento danni, inviare la diffida alla società, e soprattutto per ottenere l’annullamento e/o l’invalidità dei finanziamenti e la relativa sospensione degli stessi, con la restituzione delle somme versate senza titolo; verrà valutato individualmente ogni singolo caso.

Per maggiori info potete contattarci a:
confconsumatori.pisa@gmail.com

Confconsumatori Pisa

confconsumatori.pisa@gmail.com