IPTV – VIOLAZIONE DEL COPYRIGHT E PIRATERIA. Quali sono i rischi?

 

La tecnologia IpTV (acronimo di Internet Protocol TeleVision) permette la trasmissione dei canali televisivi mediante reti informatiche utilizzando un protocollo TCP/IP.
Grazie a questa tecnologia è possiblile vedere la televisione via Internet, su dei un dispositivi mobili o su un pc, sia in modalità on- demand che live. L’IpTv è un sistema legale. Purtroppo però è anche usato a fini illegali, per la ricezione abusiva di canali criptati di tv a pagamento (tra cui dazn, sky, netflix, premium ecc). Quindi si tratta di violazione del copyright e di pirateria.

Gli utenti che scelgono di avvalersi di questi sistemi fraudolenti e gestiti dalla criminalità, producono danni al mondo dello sport, alle società televisive, ai produttori di serie e di
intrattenimento. In conseguenza di questo furto di contenuti, possono esserci fallimenti, disoccupazione e impoverimento dell’offerta.
Alcuni semplici accorgimenti possono aiutare ad individuare un sito pirata:
informazioni di registrazione del sito poco chiare: nome dell’azienda, ubicazione del server, indirizzo fisico e data di creazione;
– linguaggio poco convenzionale: nelle pagine di questi siti è facile trovare errori di battitura, formattazioni disallineate, superficialità dei contenuti.
– annunci pubblicitari e pop up invadenti.

È molto semplice prendere un virus informatico: basta scaricare il materiale sbagliato o aprire link contenenti malware.
​Anche quando si acquista un abbonamento pirata, si mettono a disposizione di un sistema criminale i propri dati sensibili e l’accesso al proprio computer su cui possono essere installati malware, virus, spy-bot .
Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione ha stabilito che non solo il gestore della tv pirata incorre in reato, ma anche il fruitore del servizio, cioè l’abbonato. Secondo la Suprema Corte, l’utente è ugualmente colpevole del reato di violazione dei diritti d’autore, in quanto approfitta di un servizio che viola apertamente il diritto di copyright.
Aumentare la consapevolezza dei consumatori sui diversi tipi di pirateria e sulle loro conseguenze, attraverso la corretta informazione, è un primo passo verso scelte più responsabili.

Per maggiori info potete contattarci a:
confconsumatori.pisa@gmail.com

Confconsumatori Pisa

confconsumatori.pisa@gmail.com