5 modi per evitare le truffe online relative al COVID 19

Vista la recente impennata delle frodi online collegate all’emergenza COVID‑19, abbiamo preparato un elenco di suggerimenti per aiutarti a riconoscere queste truffe ed evitarle.

  1. Evita assolutamente di acquistare il vaccino su internet.
  2. Per informazioni sulla politica vaccinale rivolgiti sempre al tuo medico curante o all’azienda sanitaria locale.
  3. Alcune frodi approfittano della benevolenza delle persone, richiedendo donazioni per gli interventi di soccorso relativi al Coronavirus (COVID‑19). Assicurati che l’ente di beneficenza sia legittimo, inoltre per assicurarti che la tua donazione raggiunga effettivamente un ente benefico, conviene farla direttamente sul suo sito web invece di fare clic su un link che ti è stato inviato.
  4. Spesso i truffatori si spacciano per fonti note, affidabili e autorevoli, quindi fai attenzione alle richieste di dati personali o finanziari: Se ricevi sollecitazioni con richieste di informazioni, valuta attentamente il messaggio.
  5. Controlla attentamente link e indirizzi email prima di selezionarli. I link fraudolenti spesso imitano quelli di siti web noti aggiungendo alcune parole o lettere. Se il messaggio dice “Fai clic qui”, puoi passare il mouse sopra il link oppure toccare il testo e tenere premuto per verificare se l’URL contiene degli errori, facendo attenzione a non aprire il link. Parole con refusi oppure lettere e numeri casuali all’interno dell’URL o dell’indirizzo email spesso sono indice di una truffa. Se vi ritrovate in casi sospetti segnalatelo subito alla Polizia postale.

 

Per maggiori info potete contattarci a:

confconsumatori.pisa@gmail.com

Confconsumatori Pisa

confconsumatori.pisa@gmail.com